“Longitudine e latitudine sono portati a ognuno: altitudine e attitudine sono portati dal Kundaini Yoga”

 

 

 

“L’unità della vostra consapevolezza deve corrispondere alla Consapevolezza Universale. Non c’è da meditare in modo speciale, per voi non esiste specialità. Siete speciali dall’inizio alla fine. Il vostro sé è speciale. Se non capite questo vuol dire che ancora non avete capito niente. La vostra totalità è speciale. Il vostro modo di stare seduti, di mangiare, di muovervi, tutto è speciale.

Ogni vostra azione di vita è speciale, perché qualsiasi cosa voi siate, qualsiasi cosa voi stiate facendo, la state facendo da esseri consapevoli. E quando siete totalmente consapevoli, allora siete consapevoli del rapporto di voi in quanto voi con l’universo.

E questo contatto è il giogo (Yoga, dal sanscrito la radice Yuj che significa giogo, unione) attraverso cui vi unite l’un l’altro. E’ un legame che manca in tutti gli altri sistemi”. Yogi Bhajan


RISIEDENDO NEL SESTO SENSO

Estratti da una lettura di Yogi Bhajan - gennaio 2001

"In 11 anni ci muoveremo dall'Era dell'informazione, all'Era sensoriale.
Per sopravvivere, abbiamo bisogno di usare il 6° senso, oltre e sopra i 5 sensi. Ora noi viviamo nei 5 sensi. Siamo emozionali, insicuri e vogliamo sicurezza dal nostro ambiente circostante. Creiamo relazioni che si rompono e business che crollano. Usiamo i nostri Tattwa per emozionare il nostro sistema sensorio.
Razionalizziamo, argomentiamo e creiamo una rete di pensieri. Diamo forma ai nostri pensieri attaccandoci a quello che desideriamo e perdiamo il pensiero originale, che ignoriamo, delegandolo alla mente subconscia che, a sua volta, lo trasmette alla mente inconscia, rendendoci pazzi.
Creiamo pensieri che diventano sentimenti e i sentimenti diventano desideri, finchè diventano nevrosi....
Nell'Era sensoriale non ci sarà insicurezza.... Quando tu trasmetti sicurezza ad un'altra persona, l'altra persona la trasmette a te, diventerete mutualmente un'unità.
Se capite che noi siamo tutti "esseri umani", giungerete ad una comprensione sensoriale e la vita sarà felice.
Una volta che la vostra pratica meditativa è effettiva, capirete immediatamente quello che l'altra persona sta dicendo.... Senza disciplina mentale non potrete fare scelte nella vita ... Finchè noi risiediamo soltanto nei cinque sensi, siamo nei problemi: dobbiamo risiedere nel 6° senso, l'intuizione, che controlla i cinque sensi, i cinque elementi e i nove buchi.
Controllare e dirigere questa trinità è la facoltà dell'essere umano sensoriale.
La Facoltà dell'umano sensoriale sarà da qui all'infinito.
Come entriamo nell'Età dell'Acquario, dobbiamo ricostruire noi stessi come esseri sensoriali."

Il metodo

“Il Kundalini yoga è la scienza che lavora sui sette chakra, la linea d’arco e l’aura... imparerete a guidare la vostra energia, a sperimentarla e a passare attraverso ogni situazione per ottenere equilibrio”.  Yogi Bhajan

 

ENTRA