“Longitudine e latitudine sono portati a ognuno: altitudine e attitudine sono portati dal Kundaini Yoga”

 

 

 

“L’unità della vostra consapevolezza deve corrispondere alla Consapevolezza Universale. Non c’è da meditare in modo speciale, per voi non esiste specialità. Siete speciali dall’inizio alla fine. Il vostro sé è speciale. Se non capite questo vuol dire che ancora non avete capito niente. La vostra totalità è speciale. Il vostro modo di stare seduti, di mangiare, di muovervi, tutto è speciale.

Ogni vostra azione di vita è speciale, perché qualsiasi cosa voi siate, qualsiasi cosa voi stiate facendo, la state facendo da esseri consapevoli. E quando siete totalmente consapevoli, allora siete consapevoli del rapporto di voi in quanto voi con l’universo.

E questo contatto è il giogo (Yoga, dal sanscrito la radice Yuj che significa giogo, unione) attraverso cui vi unite l’un l’altro. E’ un legame che manca in tutti gli altri sistemi”. Yogi Bhajan


11.11.11 - Questa data rappresenta l'entrata in una nuova Era, quella dell'Acquario.

Si tratta di una svolta veloce che provocherà un cambiamento radicale, nell'Umanità e in tutti i livelli della vita.
La vecchia Era dei Pesci era caratterizzata dal dominio delle gerarchie, dalla fede cieca, dal misticismo sentimentale e dall'autoritarismo. I luoghi del sapere erano riservati a pochi eletti, che poi fungevano da tramite tra Dio e gli uomini.
La Conoscenza veniva trasmessa, per gradi, tramite iniziazione.
Nell'Era dei Pesci l'assioma era: Io credo. Nell'Era dell'Acquario è: Io so.
La nuova Era dell'Acquario è dominata dalla Consapevolezza, dall' informazione e dall'energia. Sarà un'era di radianza, d'intuizione e di collaborazione.
Con la nuova Era, una nuova coscienza sta nascendo, è l'Era della verità: non ci saranno segreti; i mezzi che possono fornire le informazioni sono molti, e la sfida per l'umanità è rappresentata dall'esperienza personale e dalla capacità di agire.
La nuova energia ci spingerà a lasciare il vecchio modo di pensare, comunicare e vivere.
Per potersi confrontare con il mare di informazioni disponibili ed essere in grado di fare le scelte più opportune occorrerà acquisire una Mente Neutra, intuitiva. Saremo sfidati su diversi fronti; il sovraccarico di informazioni, lo stress continuo e il rapido cambiamento, contribuiranno a creare conflitti interiori, confusione e depressione "fredda"
Per questo Yogi Bhajan ha trasmesso la tecnologia e gli strumenti di cui le persone hanno bisogno: tecniche per l'ispirazione, per la guarigione e per la consapevolezza personale.

"Non hai bisogno di ricercare. Hai bisogno di praticarte, di sperimentare, di incorporare e di esprimere. L'informazione non è abbastanza, nè il sapere. Hai bisogno della saggezza"  Yogi Bhajan

"Si tratta del cambiamento dall'individuo sensibile all'individuo percettivo, dallo stato della credenza allo stato dell'esperienza"  Guru Dev Singh

Questo è il momento, questo è il giorno per meditare e per cantare insieme.
Ci incontreremo alla Sede del Centro venerdì 11/11/2011, dalle ore 17 fino alle ore 24. Entrata libera

Il metodo

“Il Kundalini yoga è la scienza che lavora sui sette chakra, la linea d’arco e l’aura... imparerete a guidare la vostra energia, a sperimentarla e a passare attraverso ogni situazione per ottenere equilibrio”.  Yogi Bhajan

 

ENTRA